Eccellenza
dal vigneto alla cantina

Nel cuore della Marca Trevigiana, si è sviluppata ed evoluta la storia vitivinicola della famiglia Bonato. Le competenze di Luigi, enologo ed agronomo e Andrea, sommelier, sono integrate dalla collaborazione con uno staff di persone giovani e dinamiche. La collaborazione nella ricerca con le più importanti Università d’Italia, permette il raggiungimento dei migliori obiettivi di campagna e di cantina. La passione per la coltivazione e la selezione delle uve, la sapiente lavorazione e cura dei mosti e dei vini, rendono questa azienda un modello di riferimento nazionale ed internazionale.

I sistemi di allevamento dei vigneti altamente specializzati nel rispetto della qualità e l’elevata tecnologia di cantina forniscono gli strumenti adeguati per l’ottenimento di eccellenti risultati enologici. Un’offerta varietale ampia diversifica le molteplici linee sia dei vini in bottiglia che dei vini sfusi, consentendo di affrontare positivamente tutti i segmenti del mercato.

L’incontro ideale tra la millenaria tradizione enologica veneta con la tecnologia più elevata, garantisce superbi risultati nella produzione del vino, nella maturazione e affinamento, nell’imbottigliamento e nella commercializzazione.

Tutti i vigneti sono condotti con forme d’allevamento a sviluppo contenuto e a basso carico di gemme con produzioni per singola pianta di 1-3 kg, seguendo i criteri nella difesa fitosanitaria della produzione integrata. Le scarse concimazioni, l’irrigazione a goccia computerizzata ove necessaria, la potatura verde primaverile, la vendemmia totalmente meccanizzata, consentono di raccogliere e conferire in cantina velocemente un prodotto al giusto grado di maturazione e ad una temperatura ideale, anche attraverso la vendemmia notturna, nelle migliori condizioni igienico-sanitarie, tramite contenitori termocondizionati.

Chiesa
silos2
grappolo
cantina-raccolta
bicchiere-bianco