Verduzzo friulano

“San Martin: castagne e vin”

 

Maturazione: fine settembre

Allevamento: Cordone speronato

Densità viti: 4000 piante/ettaro

Terreno: ricco di scheletro, sciolto, calcareo.

Vinificazione: dopo la raccolta gli acini vengono messi in tini di acciaio a temperatura controllata di 10-12 °C per circa 36-48 ore allo scopo di estrarre dalle bucce maggiori quantità di componenti tipici dell’aroma ed un colore giallo oro. Dopo la separazione del mosto dalle bucce segue la fermentazione con lieviti selezionati a temperatura di 18 °C. per circa 15 giorni. Poi il vino viene lasciato affinare per circa sei mesi in vasche di acciaio prima della vendita.

Grado: 11% vol. circa

Descrizione: vino giallo dorato carico, dal profumo ampio e fruttato, dolce e vellutato.

Abbinamenti: pasticcini, strudel, gubana… Dicono che è un’ottima alternativa al tè delle cinque. Servire a 10-12°C.

Conservazione: in luogo fresco a 12-16 °C, al riparo dalla luce. Le damigiane scolmate vanno al più presto ristrette in recipienti piccoli (bottiglie e bottiglioni). I contenitori di plastica, usati per il trasporto del vino, vanno subito svuotati in recipienti di vetro. I recipienti, prima e dopo l’uso, vanno ben puliti.

 

Categoria: .

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i Cookie per darti la migliore esperienza di navigazione. Clicca Accetta per proseguire la navigazione.